COSMESI

Speciali

Prodotti visti

Nuovi prodotti

Nuovo Artiglio del Diavolo Forte Pomata

Artiglio del Diavolo Forte Pomata

5462

È il prodotto ideale per i fastidi legati all'apparato osteo-articolare.  Adatta all’applicazione su zone estese del corpo e per periodi di tempo anche lunghi.

100 ml

Maggiori dettagli

15,90 €

Dettagli

Da secoli è noto che l'Artiglio del Diavolo (Harpagophytum procumbens) applicato nei punti del corpo in cui è presente uno stato di sofferenza, aiuta a lenire il disagio restituendo alle parti interessate una sensazione di benessere che permette di compiere i normali gesti quotidiani senza difficoltà. L'Artiglio del Diavolo unito a Equiseto, dall'azione rimineralizzante, Spirea Ulmaria ed un mix di oli essenziali di Garofano Chiodi, Lavanda, Cannella e Zenzero donano al corpo tonicità e vitalità.

 

Indicazioni

Indicata per procurare sollievo in tutte le situazioni di sofferenza generate da eccessiva attività fisica, movimenti errati, perdita di elasticità cutanea.

È molto indicata per il massaggio di muscoli e articolazioni irrigiditi da posture errate o colpi di freddo.

 

Principi attivi

Principi attivi funzionali 26.04% totali.

Aloe Barbadensis gel

Estratto Secco Artiglio del Diavolo (titolato in Arpagoside), Estratto Acquoso Arnica Montana (D/E 4:1), Estratto Acquoso Equiseto (D/E 4:1), Estratto Acquoso Spirea Ulmaria (D/E 4:1)

Burro Karitè, Olio Rosa Mosqueta, Olio Mandorle dolci, Vitamina E, Estratto oleoso Rosmarino, Acqua aromatica Melissa

Oli Essenziali di Lavanda, Garofano Chiodi, Cannella e Zenzero.

Miscela floriterapica: Willow, Star of B., Vervain, Impatients e Cherry Plum studiata per alleviare lo stato emotivo alterato dal disagio.

 

Indicazioni per l'uso

Spalmare e massaggiare abbondante pomata fino al completo assorbimento tutte le volte che se ne sente il bisogno.

 

Curiosità

L'artiglio del diavolo, pianta originaria del continente africano, deve il suo nome alla sua strana conformazione: alle estremità ha 4 appendici dure, nastriformi ed appuntite che lo fanno assomigliare alla zampa di un rapace con grossi artigli ricurvi.